giovedì 28 novembre 2013

Trucchi in cucina: Ricetta del Pumpkin Bread (Pan di Zucca)




Sicuramente non è una festa che ci appartiene, ma vi sfido a dire che almeno una volta non abbiate pensato che vi sarebbe piaciuto partecipare al pranzo del Thanksgiving day.

Enormi tavolate di amici e parenti che si riuniscono per mangiare insieme e rendere grazie per qualcosa, un gesto tanto semplice quanto bello. Non è una festa circoscritta ai famigliari, vengono invitati amici, vicini, conoscenti e ci si tiene per mano ringraziando di qualcosa che si ha. Non è una festa solo culinaria, come avviene a Natale con le grandi abbuffate, è una festa intima, che spinge a un gesto tangibile verso gli altri e verso noi stessi, ci infonde un pizzico di ottimismo e ci sprona a fare quello sforzo in più per riconoscere quanto abbiamo, a discapito delle apparenze.
Nell'attesa di poterla festeggiare un giorno, in una vera famiglia americana, mi sono consolata provando a realizzare un dolce a base di zucca, ingrediente tipico del Thanksgiving day.

Il dolce in questione è il Pumpkin Bread, non lasciatevi ingannare dal nome, non si tratta di un vero pane e non si sente nemmeno il sapore della zucca, è più un plumcake soffice dal sapore speziato. Ottimo da gustare nelle giornate fredde come queste davanti a una bella tazza fumante di tè, in compagnia delle persone che più amiamo. La preparazione di questo dolce è estremamente facile e richiede pochissimo tempo

Ingredienti:

240gr di polpa di zucca
200gr di farina
200gr di zucchero di canna
1/2 cucchiaino di sale
1 cucchiaino abbondante di bicarbonato di sodio
50ml di acqua
120ml di olio di oliva
2 uova
Noci tritate (facoltative, la quantità è a vostra discrezione)

Spezie:
Cannella
Noce moscata
Chiodi di garofano
*Per la quantità dipende dal vostro gusto, se amate i cibi più o meno speziati*

La ricetta l'ho trovata su questo blog, io però ho utilizzato lo zucchero di canna anziché quello bianco per dare un tocco più grezzo e rustico alla ricetta.
Prima di tutto sbucciate la zucca e tagliatela a cubetti così che la cottura sarà più omogenea e impiegherà meno tempo. Mettetela in una pentolina con un po' d'acqua. Una volta cotta, frullatela con il minipimer affinché diventi una purea e aspettate che si raffreddi.

Nel frattempo mescolate le polveri (farina, sale, bicarbonato e zucchero) e poi aggiungetevi i liquidi (olio, acqua, uova e la zucca una volta fredda). Dopo aver mescolato il tutto, utilizzate lo sbattitore per amalgamare meglio il composto e far sciogliere lo zucchero, aggiungete infine le spezie e le noci tritate e mescolate ancora un po'. Vi consiglio di non mettere i chiodi di garofano interni all'interno dell'impasto perché non poi non è gradevole masticarli, è preferibile che li tritiate oppure magari li mettiate in superficie prima di infornare così che possano essere facilmente rimossi una volta cotto. 

Imburrate una teglia da plumcake e mettete in forno a 180° per 50/60 minuti. Ovviamente controllate con lo stuzzicadenti la cottura prima di tirarlo fuori dal forno. 

2 commenti:

  1. non l'ho mai assaggiato, devo assolutamente rimediare!
    se ti va passa a trovarmi: viviconvivi.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti piacciono i cibi speziati sicuramente ti piacerà ;)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...