mercoledì 6 novembre 2013

Review: 3D Nail Art Appliqués Revlon By Marchesa

La Revlon aveva realizzato dei nail patches in collaborazione con Marchesa, ma questo lo sapete già, specie se avete letto il mio articolo qui. Alla fine, presa da un picco di estrosità, li ho comprati nella colorazione Royal Burgundy. Purtroppo non posso mostrarvi una foto dei patch appena applicati perché il giorno dopo averli messi (li ho applicati di sera quindi non c'era la luce per fotografarli) mi sono fratturata un dito giocando a pallavolo e ho girato per giorni fra ambulatori e pronto soccorso vari. 
Le foto le ho scattate oggi, a distanza di una settimana, così almeno potrete vedere la resa a lungo termine. Posso però ugualmente raccontarvi l'applicazione e il mio parere. 







































Prima di parlarvi di questo prodotto faccio una premessa doverosa: non avevo mai utilizzato i nail patch, quindi probabilmente alcune delle difficoltà che ho incontrato potrebbero essere ovviate dalla pratica o non essere riscontrate dalle più esperte.

Per quanto riguarda l'applicazione, parliamo di normalissimi nail patch che vanno usati sull'unghia completamente pulita e priva di qualsiasi smalto. All'interno della confezione troverete due pellicole con 9 patch ciascuno, più una limetta per limare via la parte in eccesso del patch e un bastoncino di plastica rigida per appiattire eventuali pieghette.

L'applicazione non è risultata delle più facili, per diversi motivi.
La prima pecca di questo smalto adesivo è stata che la decorazione dorata del pollice non era stampata omogeneamente, infatti si vede un pezzetto della base bianca sui cui è stato applicato/realizzato lo smalto.
Secondo problema che ho riscontrato sono state le dimensioni dei nail patch, quelle per l'indice erano troppo larghe e quelle per il medio e l'anulare erano troppo strette, lasciando così troppo spazio scoperto nella parte laterale dell'unghia. Quelle dell'indice sono stata costretta a ridimensionarle con la forbicetta, con il senno di poi forse non conveniva seguire l'ordine della pellicola. 
Il terzo inconveniente è stato che limando la parte in eccesso, il patch è rimasto danneggiato e già durante la serata ha iniziato a spellarsi la parte in punta. Un piccolo consiglio che posso darvi a riguardo è di non limare dall'interno verso l'angolo esterno dell'unghia, ma dall'esterno verso l'interno perché il patch si danneggia di meno. 







A parte questi difetti, il risultato è indubbiamente di effetto, non c'è stata una persona che li abbia visti e che non mi abbia fatto i complimenti, dalle mie amiche all'infermiera che mi ha steccato il dito e mi ha riempito di domande sulle unghie, almeno una piccola soddisfazione. Inoltre hanno una buona tenuta a lungo termine, se consideriamo che tanto la punta si era già iniziata a rovinare non appena messi. Se li troverò ancora penso di acquistarne un'altra scatola nella speranza di migliorare nell'applicazione e godermeli di più.

Li ho acquistati nella profumeria Idea Bellezza (vi scrivo il nome perché è una catena) scontati al prezzo di 6,40€  anziché 7,90€

UPDATE: Ieri sera ho rimosso gli adesivi e la situazione non è stata delle più gradevoli: le unghie erano tutte abbastanza secche, diverse si erano sfaldate e quando ho rimosso uno degli adesivi mi ha tolto un piccolo strato di unghia come mi era accaduto con il peel off base coat della essence. Al contrario di quanto avevo detto sopra non penso li ricomprerò a questo punto, mi spiace perché l'effetto era davvero bello sulle unghie.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...