domenica 10 marzo 2013

Pulizia dei pennelli con olio e detersivo






















Cercate un metodo facile, veloce ed economico per pulire i vostri pennelli? Questo è quello che fa per voi. Non c'è bisogno del Brush Cleanser, né degli shampoo per bambini, né di saponette particolari; vi servirà solo dell'olio di oliva e del detersivo per i piatti!

Il metodo non è di mia invenzione, l'ho visto in un video di Michelle Phan (che vi riporto qui di sotto), ma l'ho sperimentato di persona e ve lo riporto nel caso non lo conosceste o non vi andasse di guardare il video che è in inglese. 
Il metodo è semplicissimo, vi serve dell'olio di oliva, ma va bene anche un qualsiasi altro olio, che sia di semi, di mandorle, di jojoba. Ovviamente vi consiglio quello d'oliva perché lo abbiamo tutti in casa e non dovete andare a comprarlo. 
L'altro ingrediente fondamentale è il sapone per i piatti. Nel video Michelle Phan ne consiglia uno antibatterico per uccidere appunto tutti i batteri, ma potete utilizzare tranquillamente quello che avete in casa.


Step 1 - Mischiate in un piatto (coccio o plastica è indifferente) un po' del sapone e un po' dell'olio. Fate attenzione a non esagerare con l'olio, non mettetene mai una quantità maggiore rispetto al detersivo.

Step 2 - "Spennellate" i vostri pennelli all'interno di questa mistura così da far scogliere le polveri o i liquidi che si trovano nelle setole. Passateli all'interno come se steste dipingendo sul piatto e fatelo fin quando non vi sembra che il pennello abbia smesso di rilasciare il fondotinta, l'ombretto etc.

Step 3 - Una volta ripetuta l'operazione per tutti i pennelli risciacquateli con acqua tiepida e metteteli ad asciugare. Io solitamente li posiziono su una mensola sopra al termosifone di modo tale che stiano orizzontalmente e vicino ad una fonte di calore non troppo aggressiva come potrebbe essere il phon. L'ideale sarebbe metterli a testa in giù, ma non ho ancora trovato un modo per capovolgerli senza che le setole si deformino. Non mi piacciono nemmeno quella specie di retine che consiglia Michelle nel video perché mi danno l'idea che i pennelli si asciughino nella loro stessa umidità. 

Ritengo che questo sia il miglior metodo per pulire i pennelli che io abbia mai provato. E' davvero economico perché sono tutti ingredienti che trovate in casa, il detersivo li deterge bene mentre l'olio d'oliva lascia le setole morbide. C'è uno spreco minimo di prodotto (con lo shampoo per bambini se ne consuma molto di più) così come di acqua visto che prima li insaponate tutti e poi li risciacquate. Aggiungo un'ultima cosa: credevo che con questo metodo i pennelli sarebbero rimasti untissimi e avrei dovuto insaponarli più e più volte, invece li ho dovuti tenere molto meno tempo sotto il getto dell'acqua di quanto facessi solitamente. Metodo stra-promosso!

Questo è invece il video che di Michelle Phan, per una dimostrazione "dinamica".


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...