martedì 15 gennaio 2013

Blogger we want you!

Mentre curiosavo nel canale beauty di Grazia.it sono incappata in questa nuova iniziativa, il suo nome è Blogger We Want You!
Il richiamo al reclutamento è chiaro e le fila sono quelle della tastiera: A.A.A. blogger emergenti cercasi, e io mi candido.

Il mio è un blog giovanissimo, conta una pagina, 7 articoli all'attivo (8 con questo) ed ha un mese di vita nemmeno. E' un piccolo blog sì, ma dalla grandi ambizioni. Non spenderò parole raccontando come la scrittura sia un sogno che conservo nel cassetto sin da quando ero piccola o come il make up sia la mia vera passione, mi sembra piuttosto scontato. Ho sempre scritto racconti come tutti, né più e né meno. Fino a poco tempo fa ritenevo il trucco una perdita di tempo e di soldi, troppo occupata a prendermi sul serio per occuparmi di quello che mi mettevo addosso, come dice Miranda Priestley ne Il Diavolo Veste Prada.


Poi c'è stata una rivelazione, il velo di Maya si è squarciato. Avete presente quando camminate per strada e vedete quelle ragazze sempre in ordine, belle, eleganti e dall'outfit impeccabile? Ecco, io ho sempre invidiato questo genere di persone e ho sempre desiderato essere come loro. Un giorno, mentre entravo da Accessorize, ho visto uscire dal negozio una di queste ragazze perfette e mi sono chiesta: "Perché non posso essere come lei?". Da lì l'illuminazione: io potevo, e dipendeva solo da me. Questo è stato l'inizio, tutto quello che riguarda il trucco, la moda, gli accessori è stato solo una presa di coscienza di me stessa. La realizzazione di quelle che sono le possibilità di ognuno di noi e che, se si vuole cambiare qualcosa, bisogna ricorrere all'azione, bisogna sporcarsi le mani, in questo caso specifico di blush.


E quale modo di migliore di pagare il tributo, se non attraverso le parole? I latini dicevano: verba volant, scripta manent e così è nato il mio blog. My Favourite Things raccoglie tutti i miei interessi inclusi libri e cinema (d'altra parte la formazione umanista è parte integrante di me) anche se il filone principale è il make up e la cura del corpo. Così, con questo post, realizzo la mia candidatura e ora, prima di premere il tasto invio, lascio spazio alla speranza e mi godo il sapore di quel sublime momento in cui tutto è possibile.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...