giovedì 20 febbraio 2014

Review: L'Oreal Confettis Top Coat



Dopo tempo immemore mi ricordo di parlare del Top Coat Confettis de L'Oreal, uscito praticamente questa primavera/estate e che penso a breve ritirerò fuori visto le temperature fuori stagione e la voglia di colori accesi. 
Nella mia città l'ho cercato in lungo e in largo, mi ero praticamente rassegnata fin quando non sono andata in Svizzera a trovare una mia cara amica e lì è miracolosamente apparso, ho capito che era un segno del destino e che dovevo acquistarlo. 





In generale non sono una persona da top coat, specie perché non ho la pazienza di aspettare che si asciughino tutti questi strati, ma per il Confettis ho fatto un'eccezione. Mi piace che sia bianco e nero e lo trovo delizioso sui colori tenui e pastello, mi ricorda delle caramelle della Saila buonissime alla liquirizia che erano bianche e puntinate di nero. 

L'unica pecca di questo top coat è la rimozione. Appena comprato l'ho provato, la mia amica mi ha poi prestato il suo solvente ad immersione per toglierlo: a forza di strofinare le dita dentro la spugna l'ha praticamente sbriciolata! Cadevano pezzi di spugna ovunque, quindi armatevi di pazienza per eliminarlo e prendetevi tanto, tanto tempo.
Voi ce l'avete? L'avete trovato in Italia o l'avete ordinato su Internet?

15 commenti:

  1. Uh *_* le caramelle di cui parli sono deliziose -ora che me le hai fatte tornate in mente ne ho una voglia matta!
    Quanto al top coat non l'ho mai provato e, in generale, tendo a non acquistarne proprio per il mio odio al momento della rimozione -fatta eccezione per quelli trasparenti, ovviamente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello, te le ricordi anche tu quelle caramelle? Non puoi capire quanto mi hai resa contenta!
      Hai la mia piena comprensione per i top coat, infatti questo è l'unico che possiedo XD
      Ogni volta sono tentata di prenderne qualcun altro, ma poi mi ricordo quanto odio toglierli e rinuncio.

      Elimina
  2. io ho un suo cuginetto farlocco, ma per la rimozione purtroppo è lo stesso problema!! è tanto carino quanto odioso da togliere :(((

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ti capisco! I top coat di questo tipo sono veramente carini, ma così come i glitter, sono un castigo da rimuovere. Oltre a fare fatica poi me li ritrovo sempre appiccicati sui pantaloni, uff!

      Elimina
  3. Questo top coat l'ho visto l'anno scorso in Germania, sono andata a trovare un'amica e lei lo comperò, avrei voluto prenderlo anche io ma visto che era veramente difficile da togliere, ci rinunciai...peccato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il problema della rimozione, purtroppo, è comune alla maggior parte dei top coat. E' un peccato che ti sia lasciata scoraggiare, la prossima volta tenta lo stesso: magari scopri che la fatica vale la resa!

      Elimina
  4. Anch'io l'ho cercato ovunque senza però trovarlo :(
    ho letto che la rimozione è un'ardua impresa, ma l'effetto è troppo carino!!!
    Sono diventata tua follower, se ti va, ti aspetto sul mio blog!!!
    http://mygoldenglittercorner.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In Italia infatti era quasi impossibile trovarlo!
      Eh sì, toglierlo è un'impresa, ogni volta che decido di usarlo mi metto l'anima in pace e so a cosa andrò incontro.
      Passo a trovarti :)

      Elimina
  5. Ciao :) ho appena scoperto il tuo blog (il commento che hai lasciato sul bog peebeforepolish riguardo gli stay matt di essence mi ha fatta troppo ridere :D).

    Bellissimo questo TC!! L'ho desiderato fin dalla prima volta che l'ho visto... anch'io ho girato mille profumerie e dopo una vita lo trovo MA... pennello difettoso. Mi son detta che non era proprio destino tra me e lui >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah, mi fa piacere che i miei commenti facciano ridere qualcuno, è sempre bello portare un sorriso anche se con poco ^^

      Io l'avevo visto da un'altra blogger, ma ci avevo già messo una pietra sopra perché sapevo che non l'avrei mai trovato. Quando invece l'ho avvistato in Svizzera mi sono detta che era il momento giusto!
      Nuooooo, che cosa orribile quando trovi una cosa che cercavi da una vita ed è difettosa!Non hai provato a riportarlo in negozio? Magari te lo cambiavano :?

      Elimina
    2. una volta ho comprato uno smalto pupa con pennello difettoso e son dovuta tornare in profumeria per cambiarlo, da quella volta controllo sempre lo stato del pennello di tutti gli smalti che acquisto e me son accorta in negozio di quanto fosse spelacchiato e inutilizzabile ^^

      Elimina
  6. I glitter della L'Oreal han spesso i pennelli farlocchi ho notato :(
    Io non mi ricordo se questo l'ho preso... ma ne ho talmente tanti simili se non uguali! Anche H&M e Kiko adesso ne han buttato fuori uno ciascuno.
    Per togliere i glitter bagna uno strato sottilissimo (ma veramente sottile) di cotone con il solvente e appoggialo sulle unghie, lascialo per un minuto più o meno, poi prendi un batuffolo imbevuto, appoggi sopra a ciascuna unghia, spingi e trascini via... faccio prima a fare un video, vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il pennello onestamente non lo ricordo, ma molto probabilmente non era dei migliori.
      Questo metodo è nuovo! Io sapevo quello della carta stagnola, ma di andare in giro con le unghie stile strega del Fantabosco proprio non mi andava XD

      Elimina
    2. Io non sopporto la stagnola, e poi ci vuole un sacco di tempo e un sacco di cotone! Io sono per il risparmio in tutti i sensi :D

      Elimina
    3. E io approvo il risparmio estremista! ;D

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...