26 febbraio 2018

Skin care routine invernale

Per oggi è previsto l'arrivo di Burian, il freddo glaciale della siberia, io vi propongo di rimanere a casa se potete, con una bella tazza calda di tè, una copertina e un bel post sulla mia attuale skin care routine. Se non ve ne frega niente c'è sempre Netflix e avrete comunque la mia benedizione e approvazione. 
La mia skincare di questo periodo è quasi tutta mono brand, infatti vi parlerò per lo più della mia esperienza con i prodotti di Puravida. No, non è un post sponsorizzato e il fatto che la maggior parte dei prodotti sia di uno stesso marchio è un puro caso. 

Da un annetto a questa parte mi sono fissata con i detergenti in spuma, infatti in un futuro più o meno prossimo vorrei scrivervi un articolo a riguardo, ecco perché ho acquistato la Mousse Detergente Dermopurificante Viso di Puravida. Presso una delle mie bioprofumerie di fiducia c'è stata una giornata di presentazione del brand dove era possibile provare dei prodotti e in caso acquistarne qualcuno con un piccolo sconto. Io ho preso il detergente e la crema viso. 
Premetto che i prodotti di Puravida non sono propriamente economici, il detergente in questione costa 16€, però sono 200ml, una quantità maggiore rispetto a quella media. 


Ogni referenza di Puravida ha disegnato sull'etichetta il frutto da cui vengono estratti i principi attivi costituenti del prodotto e tutti gli ingredienti provengono da agricoltura biologica Alce Nero, garanzia di qualità. 
La mousse detergente è a base di arancia, ragion per cui non mi fa impazzire l'odore. La consistenza della spuma non è né troppo voluminosa né troppo densa, perciò vi consiglio di usare due noci di prodotti anziché una. Per massaggiarla adeguatamente vi sconsiglio di usare l'acqua se non per risciacquarla perché altrimenti si disfa abbastanza in fretta senza riuscire a massaggiarla sul viso in maniera adeguata. 
A parte questo paio di accortezze, il prodotto è molto valido: non mi lascia la pelle secca o che tira, detergente perfettamente senza essere aggressivo, specie in inverno quando la detersione deve essere molto delicata per via del freddo pungente. 
Il meglio di Puravida però, secondo è rappresentato dalle emulsioni/creme. Sto utilizzando la Crema Contorno Occhi e Bocca che mi sta piacendo molto, trovo che idrati in profondità senza essere troppo pesante e l'ho notato perché non mi sono comparsi i grani di miglio nella zona perioculare. Questo contorno occhi è particolarmente indicato per prevenire e contrastare i primi segni di espressione infatti ho notato che il correttore tende ad andarmi meno del solito nelle pieghette e mi dona subito uno sguardo più riposato e fresco. La confezione è da 30ml per 32€, anche in questo caso non si tratta di costi contenuti, ma la quantità di prodotto è davvero tanta, io lo sto usando novembre e ancora non è finito anche perché con una sola erogazione ho una quantità sufficiente per entrambi gli occhi. 

L'altro prodotto che mi ha letteralmente rubato il cuore è la Crema Viso Idratante Effetto Mat. Anche questo è stato uno di quei prodotti che ho provato durante la giornata di promozione di Puravida e mi sta dando grandissime soddisfazioni. E' una crema talmente fluida da essere un'emulsione, è estremamente idratante, infatti la sto utilizzando in inverno senza problemi, ma al tempo stesso si assorbe velocemente e la pelle rimane opaca fino a sera nella zona T. In diverse occasioni mi è capitato di toccarmi il viso la sera mentre sono al pc e di notare come non ci fosse la solita patina oleosa che trovavo altrimenti. Vi basta una quantità davvero piccola per idratare tutto il viso e la confezione a pompetta è praticissima e molto igienica, anche se l'unica pecca è quella di non riuscire a vedere se sta finendo. 

Cambiando brand invece parliamo del Tonico Illuminante Senza Alcol di EuPhidra. Questo prodotto l'ho scoperto grazie alla segnalazione di Elsa -Like a Candy Shop, si tratta di un tonico che ,nonostante sia venduto in farmacia e parafarmacia, non contiene né parabeni né alcol e trovo che sia estremamente valido. Lo applico al mattino con un cotoncino su tutto il viso e mi aiuta a ripristinare subito il ph delle pelle specie dopo la doccia e mi aiuta a rimuovere eventuali residui rimasti dopo la detersione. Dona al viso un aspetto più luminoso e brillante, infatti mi sono chiesta se ci fosse all'interno qualche acido, tipo quello glicolico, che esfoliasse un po' la pelle, ma non mi sembra (premesso sempre che di inci non ne capisco molto). L'unica pecca di questo prodotto è l'erogatore un po' troppo potente e quando premo la pompetta il tonico esce con uno schizzo troppo forte che spreca un po' di prodotto. A tal proposito vi consiglio di non premere la pompetta fino in fondo, ma fare una pressione più leggera e ripetuta per rendere ben imbevuto il cotoncino.

L'ultimo prodotto di cui vi parlo invece è il Siero Bioattivo Anti-Pollution ai peptidi di moringa, mirtillo e acido ialuronico di LaSaponaria. Quando è uscita tutta la linea viso di LaSaponaria ero estremamente curiosa di provarli, così ho approfittato del fatto che il mio siero era finito e ho acquistato quello anti-inquinamento. I prodotti anti-pollution (come anche la maschera viso di Puravida) sono innovativi e hanno come obiettivo quello di proteggere la pelle dagli attacchi degli agenti esterni come l'inquinamento delle polveri o quello elettromagnetico. Al momento la mia pelle non ha nessun problema specifico però ho voluto comunque mantenere la buona abitudine di utilizzare il siero ecco perché ho pensato che quello de LaSaponaria fosse una buona soluzione. 
Il profumo è abbastanza mentolato, ma non è per nulla invadente né troppo persistente. La confezione ha un contagocce non praticissimo per via della consistenza molto viscosa del prodotto, infatti ho il timore che non riuscirò ad utilizzare l'intero contenuto della boccetta. Io lo utilizzo al mattino prima di uscire così da proteggere la mia pelle in vista dell'intera giornata. Utilizzatene 2/3 gocce al massimo, non lasciatevi ingannare perché è molto concentrato e al tempo stesso sufficientemente fluido da bastare per tutto il viso. Il tempo di assorbimento è davvero minimo, io riesco ad applicare la crema subito dopo senza nessun problema. Altra piccola pecca di questo siero è che la quantità è davvero pochina, si tratta di soli 15ml per un prezzo di 14.80€ circa. 
Questa è la mia skincare routine del periodo, voi cosa state utilizzando invece? Abbiamo qualcosa in comune oppure c'è qualcosa che vorreste consigliarmi?

2 commenti:

  1. voglio proprio provare il siero, grazie per i consigli!!

    https://stefaniainwondeland.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non hai problematicità specifiche è ottimo per fornire un po' di protezione alla pelle, altrimenti puoi provare gli altri della linea che sono contro le discromie o le impurità!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...