mercoledì 15 gennaio 2014

Review: Non La Bevo di Lush




Lo uso da questa estate e più lo so uso, più lo adoro: sto parlando di Non La Bevo di Lush. Versione liquida del Non Si Mangia, è un gel doccia secondo me meraviglioso. 


E' un bagnoschiuma direte voi, che cos'ha di così speciale? L'odore, prima di tutto. Ogni volta che lo annuso penso al panettone, ha un odore dolce, che sa un po' di canditi, ma per niente stucchevole. Dopo averlo utilizzato nella doccia rimane anche dopo, ma non in maniera invadente e troppo persistente.
E' a base di miele, quindi idratante e ha anche un piccolo potere lenitivo. Lo trovo perfetto sia d'estate che d'inverno, d'estate l'ho usato sempre di ritorno dal mare perché calmava e reidratava un po' la pelle dopo una giornata sotto il sole e a contatto con la salsedine; per quanto riguarda l'inverno invece è stato la mia coccola serale, l'ho utilizzato tutte quelle volte in cui mi facevo la doccia dopo gli allenamenti, quindi tardi, e non avevo voglia di applicare la crema. 
Il prezzo è alto, 7,90€ per 100ml, ma se lo usate in maniera oculata vi durerà tanto e ammortizzerete il costo. Io lo amo e non posso che consigliarvelo caldamente. 

4 commenti:

  1. ...il sapone non si mangia è il mio sapone preferito in assoluto...l'ho comprato tante volte...ma non ho mai provato il bagnoschiuma...mi frena un po' il prezzo...non sono molto parsimoniosa con i bagnoschiuma anche se noto che alcuni fanno più riuscita di altri!!!
    ...passa da me se ti va:)...possiamo seguirci!!!
    ...ciaooo...lu!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io te lo consiglio caldamente il bagnoschiuma, magari lo riservi per le occasioni speciali o per quelle sere in cui una doccia è la sola cosa che può rimetterti al mondo e hai bisogno di una coccola extra!

      Elimina
  2. Io faccio la stessa cosa con il bagnoschiuma dell'erbolario al tè bianco: lo uso solo quando ho bisogno di coccolarmi un po', così mi dura per mesi. Certo, finito il mio amatissimo tè bianco, passare a qualcosa che sappia di panettone non mi sembra una cattiva idea...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricordo di aver provato un campioncino forse dello shampoo al tè bianco dell'erbolario ed ha un odore sublime, è delicato ma al tempo stesso avvolgente.
      Non la bevo te lo consiglio caldamente, è veramente il bagnoschiuma delle coccole e se usato con la spugna non termina poi così in fretta

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...