lunedì 30 settembre 2013

Review: Hydra Vegetal Acqua Micellare - Yves Rocher

Questa estate ho girovagato un po' e fra le diverse tappe c'è stata la Svizzera, per la precisione il canton Ticino dove mi ha ospitato la mia carissima amica Giulia (se vi va passate a dare un'occhiata al suo blog Giuli Cinnamon) e mi ha permesso di vedere questo bellissimo paese. Fra un museo e l'altro era di rigore qualche piccola pausa di shopping e uno dei marchi che ho avuto modo di provare è quello della Yves Rocher. Nella mia città non ne ho uno vicino casa e nemmeno è di passaggio, quindi finora non avevo mai comprato niente, così questa volta ho approfittato di qualche sconto e ho preso un paio di cosine, fra cui la loro Acqua Micellare Hydra Vegetal

Quest'acqua micellare è idratante e struccante allo stesso tempo, dovrebbe eliminare le impurità e il trucco in un "solo gesto" cito, è indicata per pelli normali e miste ed è priva di parabeni, siliconi, coloranti e olii minerali. 






Le premesse mi facevano ben sperare e poi il colore verde acqua mi dava l'idea di qualcosa di davvero fresco e leggero sulla pelle, però ahimè sono rimasta piuttosto delusa. Quando la utilizzo per struccarmi gli occhi rimuove con un po' di difficoltà gli ombretti scuri, inoltre mi lascia un alone di trucco "grasso" nero sotto gli occhi (penso sia il mascara) che non riesco a rimuovere, è come quando provate a lavare via delle mani l'olio usando solo l'acqua. Anche in questo caso sfrego ma non va via, alla fine devo usare un latte detergente che pulisce per bene e toglie ogni residuo di trucco. 
Inizialmente pensavo che dipendesse dal tipo di ombretto che poteva essere troppo scuro o pesante, ma mi è successo lo stesso anche con una sola riga di matita e un po' di mascara, quindi il prodotto non funziona. Il problema non era nemmeno il mascara perché ne ho usati tre diversi (Essence, Mac, Maybelline) ma il risultato è stato lo stesso.

Probabilmente c'è qualcosa di strano nella formulazione che non sono in grado di dire, ma ho notato anche un'altra cosa, e qui penserete che sono del tutto fuori di testa: quando la verso sul cotoncino lo impregna tantissimo nonostante non ne versi chissà quale grande quantità, cose che con altre acque micellari non mi è mai accaduto.
Finirò per usarla come struccante per il viso o per detergerlo visto che l'ho pagata 7,90 franchi (dovrebbe essere intorno ai 6/7€ ) ma era a metà prezzo, quindi non era nemmeno così economico. 

2 commenti:

  1. Come prima cosa grazie della compagnia qui al Norde, seconda cosa grazie di aver citato il mio blog abbandonato a se stesso ancora prima di nascere e come terza cosa.. POTEVANO SFORZARSI UN PO' DI PIÙ A FARE QUESTO STRUCCANTE! Ok ciao <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per l'ospitalità e vediamo di coccolarlo un po' questo piccolo blog, se no si sente abbandonato ;)
      Per l'acqua micellare guarda, ci sono rimasta proprio male :( ci contavo proprio, anche perché mi sono trovata bene con tutte le altre acque micellari che ho sempre provato, sigh. Vorrà dire che ripongo tutte le mie speranze nel burrocacao che ho preso insieme all'acqua.
      L'altro giorno sono capitata anche al negozio della Yves Rocher che c'è alla stazione e ho preso una crema idratante che la mia è quasi finita, vediamo un po' come si comporta! Un bacione enorme <3

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...