mercoledì 27 febbraio 2013

DIY: lip butter Nivea


Primo DIY in casa My Favourite Things! Niente di rivoluzionario, anzi, probabilmente ne avrete già visti molti altri di questo tipo, ma oggi avevo voglia di impiastricciare un po' e così mi sono messa all'opera. 
Ho realizzato un lipbalm homemade che fosse anche colorato e profumato. Per questo tutorial ho preso ispirazione dai lip butter della Nivea usciti in America e che in Italia non sono venduti. Hanno 4 profumazioni/gusti diversi, fra cui creme caramel e vaniglia e macadamia, perciò ho pensato di aggiungere ai miei un tocco...dolce! Ho quindi realizzato un lipbalm alla cannella.



Per questo DIY avrete bisogno di:
- Un vecchio burrocacao che non usate più o che non vi piace tanto
- Un blush colorato
- Cannella
- Una jar piccola
- Un cucchiaio grande e uno piccolo 






























Prima di tutto, per ricreare un vero e proprio lip butter della Nivea, servirà un contenitore Nivea! Nel mio caso avevo dei sample della crema Nivea (uno mi era stato dato in omaggio a Monaco e un altro l'ho trovato nella rivista Grazia dello scorso mese). In teoria non è difficilissimo reperirli perché la Nivea fa spesso delle edizioni particolari per diversi eventi, ad esempio quello di Grazia era stato realizzato per San Valentino. Comunque, nel caso non le trovaste, potete usare il barattolino un po' più grande che vendono all'Upim (io le trovo accanto alle casse) che sono sempre travel size, ma decisamente più grandi. Ah, ovviamente dentro c'è la crema Nivea, non sono vuote!
Se poi questa vi sembra troppo grande potete usare una jar avanzata di qualche ombretto, cipria o blush minerale in mini size, un portalenti (spesso se ne trovano in omaggio ad ogni confezione di liquido per le lenti) o infine, i vasetti neri in cui Lush vi dà i sample dei prodotti liquidi. Essendo interamente neri sono anche personalizzabili e potete regalarlo a qualcuno: insomma, le idee sono tantissime!






Una volta che avete scelto il vostro contenitore, scegliete il blush con cui volete colorare il vostro lipbalm. Io ho preso le shining perl di Kiko, anche perché penso che non le consumerò mai! Voi però potete usare un qualsiasi blush sul marrone o anche una terra. In questo caso ho scelto quelle marroni (per chi non lo sapesse, questo blush in perle è composto di tre colori: rosa fragola, bianco e marrone) perché si adattavano al colore della cannella. Ho preso due perle, le ho messe in un cucchiaio grande di acciaio e le ho schiacciate con un altro cucchiaino, non vi consiglio di usare le dita perché rischiate di sporcarvi parecchio. 


Ho aggiunto poi un po' di cannella che ho dosato ad occhio. Piccolo tip: non mettetene tanta perché è un prodotto che andrà sulle labbra, se l'odore è troppo forte potrebbe darvi fastidio.





Bene, ora prendete il vostro vecchio burrocacao, tagliatene una parte (io ne ho presa metà per evitare di sprecarne troppo non sapendo quale sarebbe stato il risultato) e mettetela sul cucchiaio insieme alla polvere di blush e alla cannella. 





Ora è il momento di accendere il fornello! Basterà avvicinare il cucchiaio al fuoco del fornello affinché il burro si sciolga. Vi consiglio di non alzare troppo il fuoco del fornello perché, se da un lato velocizza l'operazione, dall'altro rischiate di bruciare la polvere di blush. Una volta che il burro sarà completamente fuso, spegnete il fornello e mischiate per bene il contenuto.
Ora non vi rimane che versare il contenuto nella vostra jar ed ecco fatto, avrete realizzato il vostro lipbalm homemade!




Devo dirvi che sono piuttosto soddisfatta del risultato. Il colore è un bel mattone e il profumo di cannella si sente, ma non in maniera insistente e invadente. 
Vi lascio lo swatch che ho fatto sulla mano tanto per darvi l'idea del colore visto che sembra tanto scuro, ma in realtà rimane molto più discreto.



Non vedo l'ora di mettermi di nuovo all'opera per sperimentare nuove colorazione abbinate a diverse profumazioni, so stay tuned!

3 commenti:

  1. super interessante!
    se ti va passa a trovarmi:http://viviconvivi.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. Non si mettono cose di mettallo in microonde! D:
    Fai saltare la casa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ecco, si vede che non ho il microonde! XD Grazie dell'avviso, elimino quella parte :P

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...