martedì 5 febbraio 2013

Bio Natyr Attivacell, quando la cosmesi, oltre che bio, diventa fair trade

Sempre più donne sono alla ricerca di cosmetici bio, cruelty free e privi di sostanze chimiche, da adesso è possibile unire all'aspetto bio il fair trade. La risposta viene da L'Altromercato, consorzio che da anni promuove iniziative e prodotti basati sul commercio equo e solidale, propone una nuova linea corpo: Bio Natyr Attivacell. Questa linea fa fede ai principi de L'Altromercato ed è priva di siliconi, coloranti e profumi, sostituiti da delicati oli essenziali; anche il packaging è riciclato al 40%.


























Bio Natyr Attivacell è composto da tre prodotti da utilizzare rispettivamente in tre step: lo scrub gel, una crema gel corpo e il siero concentrato. Lo scrub (prezzo 10.10€ formato 150ml) può essere utilizzato sotto la doccia e il massaggio effettuato dai microgranuli di bamboo serve a riattivare il microcircolo. Lo scrub lavora in tandem con la crema gel corpo (prezzo 17.15€ formato 150ml) che, anch'essa a base di tè verde e alga spirulina, va applicata mattina e sera ed offre un'azione drenante e tonificante grazie agli estratti di guaranà e ananas. Infine, step imprescindibile è il siero concentrato (prezzo 8.50€ formato 30ml) che produce un effetto urto grazie agli oli essenziali di zenzero, curcuma, limone e aneto. Il siero, oltre che massaggiato direttamente sulle zone critiche, può essere usato sia sulle zone linfatiche come inguine e caviglie, oppure poche gocce nell'acqua tiepida per fare il bagno insieme a 1kg di sale. 

I prodotti sono disponibili in tutte le Botteghe Altro Mondo.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...